Terapia Conservativa, Impianti Dentali In Albania. Le carie dentali, terapia canalaria, devitalizzazione, intarsi dentali

Odontoiatria conservativa in che cosa consiste.  Le carie ed i denti danneggiati. Intarsi Dentali

Cos'è e in che cosa consiste odontoiatria conservativa?

Odontoiatria conservativa è una branca della odontoiatria restaurativa che consiste nelle procedure odontoiatriche e operazioni accessorie che permettono di curare i denti, rimovendo il tessuto dentale cariato come la chiusura delle cavità formate oppure il recupero di smalto e dentina che vanno via via perdendosi con le carie. La rimozione, la sagomatura della cavità e la modellazione dell'otturazione vengono eseguite con l'ausilio di frese montate su strumenti rotanti

l’importanza della terapia conservativa non sia legata solamente alla cura delle carie, ma anche a soggetti che soffrono di bruxismo e hanno una dentatura usurata oppure danneggiati per via di traumi

Talvolta dove le ricostruzioni necessitano di un ulteriore supporto perché la corona è altamente danneggiata occorre utilizzare perni radicolari che servono come appoggio ai compositi per la ricostruzione per garantire una maggiore durata all'elemento dentario è comunque opportuno realizzare una capsula laddove la corona dentaria risulti gravemente danneggiata.

Fanno parte sempre della terapia conservativa le sigillature dentali che vengono vendute in forma fluida e di colore trasparente che di norma si eseguono nei solchi dei denti dei bambini e servono per evitare che quei denti vengano aggrediti da processi cariosi nei solchi che sono zone dove è più difficile pulire.

Odontoiatria conservativa. UFO dental Clinic Tirana.

Terapia conservativa è una soluzione ideale per garantire un ottimo risultato terapeutico

La terapia conservativa è una soluzione perfetta per rimediare a traumi a livello dentale, oltre che per le carie, in tutti i soggetti: non solo persone adulte, ma anche i bambini possono essere opportunamente curati mediante le tecniche di nuova generazione. Soprattutto per quanto riguarda i pazienti più piccoli, una soluzione ideale per garantire un ottimo risultato terapeutico è quella delle sigillature.

Queste vengono effettuate ai solchi dentali in maniera tale da evitare che le carie possano andare ad attaccare elementi dentari che hanno dei solchi naturali in cui vi può essere l’accumulo di cibo di complessa rimozione. Il trattamento per i bambini è del tutto indolore ed effettuato sempre nella massima sicurezza, viene inoltre garantita la più totale igiene orale. Importanti sono gli interventi a livello dei solchi dentali che vengono finemente puliti della sporcizia che si può accumulare e sono stratificati tramite delle apposite resine fluide incolori.

Qualora le superfici di ancoraggio della ricostruzione fossero ridotte è possibile che si verifichi il distacco dell'otturazione. Se invece le pareti residue del dente fossero molto sottili si corre il rischio di fratture.

Nel caso in cui la carie fosse molto estesa da interessare la polpa si presenta la necessità dover devitalizzare il dente; se invece fosse soltanto molto vicina alla polpa si può applicare un isolamento correndo tuttavia il rischio che il dente vada in necrosi comportando una successiva devitalizzazione.

Cosa sono le carie dentali e quali sono le cause che portano ai denti cariati?

La carie è un'infezione dentale a decorso estremamente lento, innescata dall'attacco di alcuni microorganismi che popolano il cavo orale. Si tratta di un processo degenerativo che danneggia i tessuti duri del dente smalto e dentina ed è causato da batteri presenti nel cavo orale e che si rifugiano nella placca e nel tartaro all’interno dell’arcata dentaria.

Le carie  più comuni sono quelle superficiali e quelle più profonde. Nel caso di quelle superficiali, le moderne tecniche di terapia conservativa prevedono la rimozione di parte della dentina del dente in cui vi è la carie e successivamente anche dello smalto. Si procede con l’otturazione mediante un composto idoneo e che assomiglierà alle sostanze fisiologicamente presenti nei denti. Questi materiali che vengono venduti in forma liquida o pastosa e quindi modellabili a piacimento vengono poi induriti in pochi secondi grazie a particolari lampade foto polimerizzanti.

Albania Dent - Terapia conservativa per le carie ed i denti danneggiati

Le cause delle carie sono multifattoriale. Il processo infettivo è causato da fattori esogeni deposito di placca, alimentazione scorretta, tabagismo ed endogena riduzione della saliva, struttura dei denti.

Terapia canalaria. Devitalizzare un dente vuol dire toglierne la polpa.

Devitalizzare un dente vuol dire toglierne la polpa. E' necessario ricorrere alla devitalizzazione quando, ad esempio, carie molto importanti hanno già interessato la polpa, quando altre lesioni hanno causato un'alterazione della stessa portandola alla morte, quando fratture molto estese del dente hanno interessato anche la polpa dello stesso.

Il procedimento della terapia canalare cioè la devitalizzazione consiste, a grandi linee in queste fasi:

  • Pulire i canali del dente svuotandoli accuratamente dei nervi o dal tessuto infetto.

  • Provocare un leggero allargamento dei canali e disinfettandoli accuratamente.

  • Sigillarli riempiendoli con specifici materiali. Un dente devitalizzato resiste nella bocca del paziente per molti anni. Tali denti possono nuovamente subire dei trattamenti nel caso di formazioni di granulomi o infezioni. In particolari casi è utile l'utilizzare il microscopio ed in queste situazioni e bene rivolgersi ad un dentista dell'UFO Dental Clinic che può dimostrare una preparazione specifica. In genere, ove possibile, si preferisce conservare i denti naturali il più a lungo possibile e si tende quindi ad utilizzare la devitalizzazione piuttosto che estrarre un dente, soprattutto quando si tratta di un dente rilevante nella masticazione.

Devitalizzazione dente dentisti Albania
Albania Dent aparatura di devitalizzazione

I casi in cui non è possibile effettuare la devitalizzazione sono; Quando i canali radicolari risultano difficilmente accessibili, quando il dente dimostra chiaramente di non poter essere ricostruito, quando vi è la mancanza di un idoneo supporto osseo.

Che cosa sono l'intarsi dentali?

L'alternativa è la ricostruzione eseguita in laboratorio odontotecnico: sulla base di una impronta della zona mancante il tecnico può costruire un intarsio in resina composita o in materiale metallico che una volta terminato viene incollato al dente, riabilitandolo.

Gli inlay e gli onlay sono prodotti dentali impiegati negli studi dentistici più all'avanguardia quando l'intervento di risanamento della corona dentale è più complesso del solito. Fanno parte dell'odontoiatria conservativa, entrano in scena quando l'alternativa è quella di sostituire completamente la corona del dente.

Gli inlay e gli onlay sono un'ottima alternativa nel caso in cui la corona del dente risulti essere fortemente compromessa dalla carie.

L'otturazione è, di norma, una buona soluzione per la riparazione di piccole lesioni della corona dentale

Intarsi dentali, inlay onlay. Albnia Dent

Una corona dentale fortemente danneggiata dalla carie o da qualche altra malattia può essere riparata efficacemente con l’impiego di inlay o onlay in ceramica.

L'impiego degli inlay e degli onlay è consigliato per evitare la completa sostituzione della corona del dente e per proteggere la parte sana del tessuto dentale dall'ulteriore deterioramento. Questi supplementi in ceramica sono dotati di ottime proprietà funzionali ed estetiche.

Inlay - ricorriamo all'inlay quando la lesione interessa soltanto una faccia del dente superiore o laterale. Così facendo, chiuderemo completamente il foro del dente e ne rinsalderemo la struttura.

Onlay - ricorriamo all'onlay quando la lesione interessa due facce del dente superiore e laterale. Così facendo, chiuderemo completamente il foro, rinsaldando la struttura ed aumentando la stabilità del dente.